Vangelo dalle letture della messa del giorno (Martedì 6 aprile 2010 – martedì fra l’Ottava di Pasqua )

by

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 20,11-18)

In quel tempo, Maria stava all’esterno, vicino al sepolcro, e piangeva. Mentre piangeva, si chinò verso il sepolcro e vide due angeli in bianche vesti, seduti l’uno dalla parte del capo e l’altro dei piedi, dove era stato posto il corpo di Gesù. Ed essi le dissero: «Donna, perché piangi?». Rispose loro: «Hanno portato via il mio Signore e non so dove l’hanno posto».
Detto questo, si voltò indietro e vide Gesù, in piedi; ma non sapeva che fosse Gesù. Le disse Gesù: «Donna, perché piangi? Chi cerchi?». Ella, pensando che fosse il custode del giardino, gli disse: «Signore, se l’hai portato via tu, dimmi dove l’hai posto e io andrò a prenderlo». Gesù le disse: «Maria!». Ella si voltò e gli disse in ebraico: «Rabbunì!» – che significa: «Maestro!». Gesù le disse: «Non mi trattenere, perché non sono ancora salito al Padre; ma va’ dai miei fratelli e di’ loro: “Salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro”».
Maria di Màgdala andò ad annunciare ai discepoli: «Ho visto il Signore!» e ciò che le aveva detto.

Annunci

3 Risposte to “Vangelo dalle letture della messa del giorno (Martedì 6 aprile 2010 – martedì fra l’Ottava di Pasqua )”

  1. simonetta54 Says:

    Da “Messa Meditazione”

    Maria Maddalena credeva. Lei, che sempre ha avuto tanta fede, ora non riesce a vedere. Dinanzi all’evidenza – vede infatti gli angeli, vede Gesù – non è capace di riconoscere nulla. Ci meraviglia forse, che in una donna di fede, possa esserci tale cecità. “Chi cerchi?”, le chiede Gesù. Forse dobbiamo domandarci cosa riusciamo a riconoscere noi, che ci reputatiamo credenti, uomini e donne di fede. Vediamo i messaggeri di Dio, vediamo Gesù? Quante volte persone, avvenimenti, la Sacra Scrittura, il confessore, ci indicano già pienamente la soluzione e noi non riusciamo ad accettarla? Gesù stesso è con noi, ma noi non lo riconosciamo, nè in quelli che ci sono viciini, nè nei poveri, e spesso neanche nei sacramenti. E’ come se fossimo ciechi dinanzi all’evidenza. Gesù chiede alla Maddalena e così anche a noi: “Chi cerchi?”: E’ importante che ci lasciamo interrogare su chi veramente cerchiamo. E’ Gesù che ci chiama, e ci chiama per nome (Gesù le disse: “Maria!”), chiama per nome ognuno di noi. Nella nostra tristezza, nella nostra cecità, Egli si rivolge a noi chiamandoci per nome, aprendo gli occhi del nostro cuore alla sua salvezza, affinchè anche noi possiamo dire come la Maddalena “ho visto il Signore”.

    Preghiera: Signore, tu mi chiami per nome, tu mi conosci e mi ami da sempre. I miei occhi non ti vedono, ma io so che tu sei sempre vicino a me. Prima ancora che io nascessi, tu, Signore, già mi conoscevi. Tu mi hai chiamato per nome e io sono venuto al mondo: grazie, o Dio, della mia vita.

  2. giuli Says:

    Gesu’ mi parla, si rivolge proprio a me, chiamandomi con il mio nome.Se mi chiama, se mi parla, non posso non credere che sia vivo.Se ho fatto questa meravigliosa esperienza di sentirmi chiamata con il mio nome, condividero’ questo dono che mi ha fatto Gesu’ con quanti incontrero’ sulla mia strada.

  3. Luciana Says:

    Ho visto il Signore! dice Maria di Magdala portando l’annuncio ai discepoli.
    E noi ? Possiamo oggi dire” Ho visto il Signore?” quando lo annunciamo? Sicuramente no, se quel “vedere” fa parte dei sensi.Eppure Gesù Lo abbiamo incontrato !
    Lo abbiamo ascoltato, cercato, lodato, servito,ringraziato; abbiamo pregato con Lui, abbiamo partecipato alla Sua Mensa,ci siamo con Lui confessati,con Lui abbiamo condiviso le nostre gioie e i nostri dolori.Talvolta Lo abbiamo trascurato e forse anche abbandonato.
    Ma sappiamo che Lui c’è sempre e che non ci abbandona mai.Siamo certi della Sua presenza
    E allora…….Io ho visto il Signore!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: