S. Giuseppe lavoratore

by

Il patrono degli operai                                                      di Evaristo Cardarelli

S. Giuseppe è il patrono degli operai perchè fu l’operaio più fortunato: visse insieme a Gesù e alla Madonna.Lavorò sempre contento perchè sapeva di lavorare per le due persone più grandi apparse sulla terra.E nel suo lavoro fu aiutato da Gesù.Non ci poteva essere aiuto più gradito.Lavorare insieme a Gesù fu una delle più grandi gioie per il padre putativo.In sua compagnia lavorava certamente con passione e con profitto e anche con arte; lavorava certamente per la gloria di Dio.S. Giuseppe è patrono degli operai,perchè dal cielo assiste gli operai,intercede per loro,ottiene grazie e benedizioni per quanti fiduciosi si rivolgono a lui.S. Giuseppe vuole che l’operaio non perda mai di vista Gesù:lo invita ad essere religioso.La religione è la vera ricchezza dell’uomo e il Santo dei lavoratori raccomanda a tutti di non trascurarla.Senza religione il lavoro diventa un peso e si lavora senza voglia e senza passione.La religione è come il sole che illumina,riscalda e dà vita al lavoratore e lo rende sereno.La religione lega il lavoratore a Dio e con Dio la vita dell’operaio è bella e piena,sempre sostenuta dalla fede, dalla speranza e dalla carità.Anche con le riforme sociali,con i miglioramenti economici,il peso del lavoro rimane;e al peso del lavoro si aggiungono le prove,le pene, i disagi della vita.La religione alleggerisce i pesi,addolcisce le pene e dà la certezza di una vita migliore.La religione riconosce la dignità del lavoratore e lo circonda di rispetto,di stima e di onore.Insegna che tutti ,ricchi e poveri,padroni e servi,imprenditori e operai sono uguali per natura,per origine e per destino. tutti  figli di un medesimo Padre,chiamati alla stessa eredità.Senza religione,senza la speranza dell’aldilà,l’operaio è un infelice.La paga giornaliera ,per quanto alta possa essere,non può appagare tutti i suoi desideri.La religione lo conforta,lo esorta a guardare a un’altra ricompensa,sicura, piena eterna.Ogni lavoratore accolga l’invito del santo operaio di Nazaret: ami e pratichi la religione.

Una Risposta to “S. Giuseppe lavoratore”

  1. gpcentofanti Says:

    San Giuseppe, potentissimo santo della provvidenza, prega per tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: