Preghiera della sera. Per le anime dei defunti

by

COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI

PENSIERO DI VITA

Dalle riflessioni di questo mese, possiamo concludere che il pensiero dei nostri morti è tutt’altro che un pensiero triste.

Prima di tutto perché i nostri morti sono degli esseri viventi, che sono legati a noi da legami con cui ci erano uniti in questo mondo.

E soprattutto perché la morte per un cristiano non è mai disgiunta dal pensiero della risurrezione. La morte non è la fine, non è un salto nel buio, ma è il passaggio verso la vita eterna.

Oggi anche i cristiani provano disagio a parlare della morte e dei novissimi. Come se il pensiero dell’aldilà escludesse l’impegno di questa vita, per creare un mondo più bello e più giusto.

A questo proposito, vorremmo solo ricordare un messaggio che ci ha lasciato il Concilio Vaticano II: «La speranza escatologica non diminuisce l’importanza degli impegni terreni, ma anzi dà nuovi motivi a sostegno del compimento di essi», poiché «l’attesa di una terra nuova non deve indebolire, bensì piuttosto stimolare la sollecitudine nel lavoro relativo alla terra presente, dove cresce quel corpo dell’umanità nuova che riesce ad offrire una certa prefigurazione che adombra il mondo nuovo».

ESEMPIO: I veri cristiani hanno sempre saputo vincere la paura della morte. Ecco un aneddoto tratto dai Detti dei padri del deserto. «Raccontano che un anziano morì a Scete e i fratelli si radunarono intorno al suo letto, lo vestirono, e cominciarono a piangere.

Egli aprì gli occhi e rise, e così fece una seconda e una terza volta. I fratelli lo pregarono:

– Dicci, padre, perché noi piangiamo e tu ridi?

Dice loro: – La prima volta ho riso, perché voi temete la morte; la seconda, perché non siete pronti; la terza, perché dalla fatica io vado alla quiete. E subito l’anziano di addormentò».

GIACULATORIA: Credo che in Cristo risorgerò e per sempre con lui vivrò.

PREGHIERA: Ascolta, o Dio la preghiera che la comunità dei credenti innalza a te nella fede del Signore risorto, e conferma in noi la santa speranza che insieme ai nostri fratelli defunti risorgeremo in Cristo a vita nuova.

(fonte)

 

Il Signore ci conceda una notte serena e un riposo tranquillo. Amen

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: