Liturgia del giorno: Audio salmo 37(36)

by

Martedì, 08 _ Novembre _2016


 

La salvezza dei giusti viene dal Signore.

[1] Di Davide.
Non adirarti contro gli empi
non invidiare i malfattori.

[2] Come fieno presto appassiranno,
cadranno come erba del prato.

[3] Confida nel Signore e fà il bene;
abita la terra e vivi con fede.

[4] Cerca la gioia del Signore,
esaudirà i desideri del tuo cuore.

[5] Manifesta al Signore la tua via,
confida in lui: compirà la sua opera;

[6] farà brillare come luce la tua giustizia,
come il meriggio il tuo diritto.

[7] Stà in silenzio davanti al Signore e spera in lui;
non irritarti per chi ha successo,
per l’uomo che trama insidie.

[8] Desisti dall’ira e deponi lo sdegno,
non irritarti: faresti del male,

[9] poiché i malvagi saranno sterminati,
ma chi spera nel Signore possederà la terra.

[10] Ancora un poco e l’empio scompare,
cerchi il suo posto e più non lo trovi.

[11] I miti invece possederanno la terra
e godranno di una grande pace.

[12] L’empio trama contro il giusto,
contro di lui digrigna i denti.

[13] Ma il Signore ride dell’empio,
perché vede arrivare il suo giorno.

[14] Gli empi sfoderano la spada
e tendono l’arco
per abbattere il misero e l’indigente,
per uccidere chi cammina sulla retta via.

[15] La loro spada raggiungerà il loro cuore
e i loro archi si spezzeranno.

[16] Il poco del giusto è cosa migliore
dell’abbondanza degli empi;

[17] perché le braccia degli empi saranno spezzate,
ma il Signore è il sostegno dei giusti.

Premere qui per ascoltare il salmo.


 

Ritaglio del Vangelo Odierno:

Così anche voi, quando avrete fatto tutto quello che vi è stato ordinato, dite: “Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare”». Lc 17,7-10 


 

 

Risultati immagini per affidarsi a dio

 

Il filo del vestito

Madeleine Delbrel

Nella mia comunità, Signore, aiutami ad amare,
ad essere come il filo di un vestito.
Esso tiene insieme i vari pezzi
e nessuno lo vede se non il sarto che ce l’ha messo.
Tu Signore mio sarto, sarto della comunità,
rendimi capace di essere nel mondo
servendo con umiltà,
perché se il filo si vede tutto è riuscito male.
Rendimi amore in questa tua Chiesa,
perché è l’amore che tiene insieme i vari pezzi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: