Liturgia del giorno: Audio salmo 118(117)

by

Giovedì, 01 _ Dicembre _ 2016


 

Benedetto colui che viene nel nome del Signore.

[1] Alleluia.
Celebrate il Signore, perché è buono;
perché eterna è la sua misericordia.

[2] Dica Israele che egli è buono:
eterna è la sua misericordia.

[3] Lo dica la casa di Aronne:
eterna è la sua misericordia.

[4] Lo dica chi teme Dio:
eterna è la sua misericordia.

[5] Nell’angoscia ho gridato al Signore,
mi ha risposto, il Signore, e mi ha tratto in salvo.

[6] Il Signore è con me, non ho timore;
che cosa può farmi l’uomo?

[7] Il Signore è con me, è mio aiuto,
sfiderò i miei nemici.

[8] È meglio rifugiarsi nel Signore
che confidare nell’uomo.

[9] È meglio rifugiarsi nel Signore
che confidare nei potenti.

[10] Tutti i popoli mi hanno circondato,
ma nel nome del Signore li ho sconfitti.

[11] Mi hanno circondato, mi hanno accerchiato,
ma nel nome del Signore li ho sconfitti.

[12] Mi hanno circondato come api,
come fuoco che divampa tra le spine,
ma nel nome del Signore li ho sconfitti.

[13] Mi avevano spinto con forza per farmi cadere,
ma il Signore è stato mio aiuto.

[14] Mia forza e mio canto è il Signore,
egli è stato la mia salvezza.

[15] Grida di giubilo e di vittoria,
nelle tende dei giusti:
la destra del Signore ha fatto meraviglie,

[16] la destra del Signore si è innalzata,
la destra del Signore ha fatto meraviglie.

Premere qui per ascoltare il salmo.


 

Ritaglio del Vangelo Odierno:

«Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli.
Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia.

Mt 7,21.24-27


 

 

 

Insegnami, Signore, a dire grazie

Jean-Pierre Dubois-Dumée

Grazie per il pane, il vento, la terra e l’acqua.
Grazie per la musica e per il silenzio.
Grazie per il miracolo di ogni nuovo giorno.
Grazie per i gesti e le parole di tenerezza.
Grazie per le risate e per i sorrisi.
Grazie per tutto ciò che mi aiuta a vivere, nonostante le sofferenze e lo sconforto.
Grazie a tutti quelli che amo e che mi amano.
E che questi mille ringraziamenti
si trasformino in un’immensa azione di grazie
quando mi rivolgo a te,
fonte di ogni grazia e roccia della mia vita.
Grazie per il tuo amore senza confini.
Grazie per il pane dell’Eucarestia.
Grazie per la pace che viene da te.
Grazie per la libertà che tu ci dai.
Con i miei fratelli io proclamo la tua lode
per la nostra vita che è nelle tue mani
e per le nostre anime che ti sono affidate.
Per i favori di cui tu ci inondi
e che non sempre sappiamo riconoscere.
Dio buono e misericordioso,
che il tuo nome sia benedetto, sempre.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: