Vangelo (Mt 21,28-32) del giorno dalle letture della Messa (Martedì 13 Dicembre 2016) con commento comunitario

by

SANTA LUCIA, martire – memoria

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 21,28-32)

In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Che ve ne pare? Un uomo aveva due figli. Si rivolse al primo e disse: Figlio, oggi va’ a lavorare nella vigna. Ed egli rispose: Non ne ho voglia. Ma poi si pentì e vi andò. Si rivolse al secondo e disse lo stesso. Ed egli rispose: Sì, signore. Ma non vi andò. Chi dei due ha compiuto la volontà del padre?». Risposero: «Il primo». E Gesù disse loro: «In verità io vi dico: i pubblicani e le prostitute vi passano avanti nel regno di Dio. Giovanni infatti venne a voi sulla via della giustizia, e non gli avete creduto; i pubblicani e le prostitute invece gli hanno creduto. Voi, al contrario, avete visto queste cose, ma poi non vi siete nemmeno pentiti così da credergli».

Questo è il Vangelo del 13 Dicembre, quello del 12 Dicembre lo potete trovare qualche post più sotto.

Annunci

Una Risposta to “Vangelo (Mt 21,28-32) del giorno dalle letture della Messa (Martedì 13 Dicembre 2016) con commento comunitario”

  1. Simone Riva Says:

    Signore fa che il tuo interrogarmi, il tuo spronarmi, porti sempre più in me, grazie al tuo Spirito, la conversione; una conversione che non si vergogna mai di fare nonostante la pregressa negazione, nonostante il borbottio, perchè confida che tutto in Te acquista un valore diverso, nonostante il poco che posso dare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: