Vangelo (Mc 7,14-23) del giorno dalle letture della Messa (Mercoledì 8 Febbraio 2017) con commento comunitario

by

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 7,14-23)

In quel tempo, Gesù, chiamata di nuovo la folla, diceva loro: «Ascoltatemi tutti e comprendete bene! Non c’è nulla fuori dell’uomo che, entrando in lui, possa renderlo impuro. Ma sono le cose che escono dall’uomo a renderlo impuro». Quando entrò in una casa, lontano dalla folla, i suoi discepoli lo interrogavano sulla parabola. E disse loro: «Così neanche voi siete capaci di comprendere? Non capite che tutto ciò che entra nell’uomo dal di fuori non può renderlo impuro, perché non gli entra nel cuore ma nel ventre e va nella fogna?». Così rendeva puri tutti gli alimenti. E diceva: «Ciò che esce dall’uomo è quello che rende impuro l’uomo. Dal di dentro infatti, cioè dal cuore degli uomini, escono i propositi di male: impurità, furti, omicidi, adultèri, avidità, malvagità, inganno, dissolutezza, invidia, calunnia, superbia, stoltezza. Tutte queste cose cattive vengono fuori dall’interno e rendono impuro l’uomo».

Questo è il Vangelo dell’8 Febbraio, quello del 7 Febbraio lo potete trovare qualche post più sotto.

Annunci

3 Risposte to “Vangelo (Mc 7,14-23) del giorno dalle letture della Messa (Mercoledì 8 Febbraio 2017) con commento comunitario”

  1. Simone Riva Says:

    IL peccato rende impure tutte le cose. La Parola di oggi mi riporta all’importanza del dono del sacramento della riconciliazione. Un dono attraverso il quale il Signore elimina tutto ciò che dentro di noi rende impure le cose. Il peccato rende sempre più annacquato il nostro rapporto con Dio. Signore grazie tuo essere sempre lì ad accoglierci ogni volta che accorriamo tra le tue braccia.

  2. Marco Ascenzi Says:

    Lo Spirito trasforma il nostro cuore, riportando la luce nella nostra vita; ma questo non ci rende perfetti nell’immediato, perchè deve fare sempre i conti con la nostra libertà.

  3. gabriela corinaldesi Says:

    Gesù mi insegna che se la mia anima è piena di fede e amore in Dio Padre nulla potrà sporcarla, niente …perché regna Dio nel mio cuore e niente mi toccherà per farmi del male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: