Vangelo (Mc 8,22-26) del giorno dalle letture della Messa (Mercoledì 15 Febbraio 2017) con commento comunitario

by

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 8,22-26)

In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli giunsero a Betsàida, e gli condussero un cieco, pregandolo di toccarlo.
Allora prese il cieco per mano, lo condusse fuori dal villaggio e, dopo avergli messo della saliva sugli occhi, gli impose le mani e gli chiese: «Vedi qualcosa?». Quello, alzando gli occhi, diceva: «Vedo la gente, perché vedo come degli alberi che camminano».
Allora gli impose di nuovo le mani sugli occhi ed egli ci vide chiaramente, fu guarito e da lontano vedeva distintamente ogni cosa. E lo rimandò a casa sua dicendo: «Non entrare nemmeno nel villaggio».

Questo è il Vangelo del 15 Febbraio, quello del 14 Febbraio lo potete trovare qualche post più sotto.

Annunci

2 Risposte to “Vangelo (Mc 8,22-26) del giorno dalle letture della Messa (Mercoledì 15 Febbraio 2017) con commento comunitario”

  1. Marco Ascenzi Says:

    Lo Spirito interviene nella nostra esistenza impetuosamente, ma nello stesso tempo è così delicato in ogni suo passaggio, rispettando la nostra libertà e i nostri tempi, così da permetterci di vedere sempre meglio, ma in modo graduale.

  2. gabriela corinaldesi Says:

    Signore illumina il mio cammino, apri i miei occhi, aiutami a sentirti sempre vicino, sopratutto nei momenti bui dove mi colpisce la solitudine, l’ansia mi tende un velo e la luce stento a trovarla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: