Vangelo (Mt 16,13-19) del giorno dalle letture della Messa (Mercoledì 22 Febbraio 2017) con commento comunitario

by

CATTEDRA DI SAN PIETRO APOSTOLO – festa

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 16,13-19)

In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti». Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente». E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli. E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».

Questo è il Vangelo del 22 Febbraio, quello del 21 Febbraio lo potete trovare qualche post più sotto.

Annunci

4 Risposte to “Vangelo (Mt 16,13-19) del giorno dalle letture della Messa (Mercoledì 22 Febbraio 2017) con commento comunitario”

  1. Simone Riva Says:

    Solo l’apertura allo Spirito ci rende da semplici pietre, sassi, a mattoni edificanti della Chiesa.

  2. d. giampaolo centofanti Says:

    http://www.lastampa.it/2017/02/22/vaticaninsider/ita/commenti/la-semplicit-via-per-uscire-dalla-semplicioneria-3623K6r0WAQJ2Tqd5xmVMK/pagina.html

  3. Marco Ascenzi Says:

    Pietro è un puro di cuore, pronto all’ascolto e deciso a lasciarsi portare dal Signore. Questi suoi pregi devono fare i conti con il suo carattere;e in questo aspetto troviamo il nostro lato umano e la nostra libertà, che lo Spirito ci lascia e ce ne fà dono fino alla fine dei nostri giorni.

  4. gabriela corinaldesi Says:

    Oggi Gesù mi interroga: “Chi sono io per te???”

    Molte volte ho fatto tra me e me questa riflessione, in momenti tristi, molte volte e anche in quelli di gioia, ma sempre ho risposto tutto, io non saprei come vivere senza la certezza di sapere che Lui è il tutto per me , è il senso della mia vita, perché niente ha lo stesso sapore, la stessa luce.
    La consapevolezza della Sua esistenza è vita per me. Posso a volte sentirmi sola e abbandonata, ma non dura toppi secondi perché il Suo amore abbraccia il mio cuore e lo riempie di gioia!!!!

    Gesù Tu sei il senso della mia vita!!!! Grazie!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: