Vangelo (Mt 1,16.18-21.24) del giorno dalle letture della Messa (Lunedì 20 Marzo 2017) con commento comunitario

by

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 1,16.18-21.24)

Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato Cristo.
Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto.
Mentre però stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».
Quando si destò dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore.

Questo è il Vangelo del 20 Marzo, quello del 19 Marzo lo potete trovare qualche post più sotto.

Annunci

4 Risposte to “Vangelo (Mt 1,16.18-21.24) del giorno dalle letture della Messa (Lunedì 20 Marzo 2017) con commento comunitario”

  1. d. giampaolo centofanti Says:

    https://gpcentofanti.wordpress.com/2016/11/20/papa-francesco-dallomelia-di-fine-anno-santo/

  2. Simone Riva Says:

    “poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto”. La Parola di oggi mi fa pensare a quando Gesù disse “se la vostra giustizia non supererà quella dei farisei….”
    Solo camminando con il Signore la nostra giustizia andrà sempre oltre la nostra stessa giustizia ed il nostro agire da giusti, per divenire sempre più giustizia di Dio. La Parola di oggi mi mette in guardia dal mettere delle asticelle invalicabili alla giustizia perché se il motore dell’agire da giusti è l’amore allora non ci potrà mai essere alcun limite. Solo aprendomi sempre più al Signore affinché sia Lui ad agire attraverso me potrò agire secondo giustizi Signore fa che il Tuo Spirito mi guidi in questo cammino soprattutto in questo momento importante di Quaresima.
    .

  3. Marco Ascenzi Says:

    L’amore di Dio va aldilà di ogni ragionamento e ci rendi pronti ad agire e servire.

  4. gabriela corinaldesi Says:

    «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, ….

    Il Sì di Maria fu molto important ma senza la protezione di Giuseppe, il progetto di Dio come sarebbe stato possibile????
    Signore aiutaci ad essere attenti e sensibile al Tuo Amore come Giuseppe, aiutaci anche a dire si anche a noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: