Vangelo (Lc 11,14-23) del giorno dalle letture della Messa (Giovedì 23 Marzo 2017) con commento comunitario

by

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 11,14-23)

In quel tempo, Gesù stava scacciando un demonio che era muto. Uscito il demonio, il muto cominciò a parlare e le folle furono prese da stupore. Ma alcuni dissero: «È per mezzo di Beelzebùl, capo dei demòni, che egli scaccia i demòni». Altri poi, per metterlo alla prova, gli domandavano un segno dal cielo.

Egli, conoscendo le loro intenzioni, disse: «Ogni regno diviso in se stesso va in rovina e una casa cade sull’altra. Ora, se anche satana è diviso in se stesso, come potrà stare in piedi il suo regno? Voi dite che io scaccio i demòni per mezzo di Beelzebùl. Ma se io scaccio i demòni per mezzo di Beelzebùl, i vostri figli per mezzo di chi li scacciano? Per questo saranno loro i vostri giudici. Se invece io scaccio i demòni con il dito di Dio, allora è giunto a voi il regno di Dio.

Quando un uomo forte, bene armato, fa la guardia al suo palazzo, ciò che possiede è al sicuro. Ma se arriva uno più forte di lui e lo vince, gli strappa via le armi nelle quali confidava e ne spartisce il bottino.

Chi non è con me è contro di me, e chi non raccoglie con me, disperde».

Questo è il Vangelo del 23 Marzo, quello del 22 Marzo lo potete trovare qualche post più sotto.

Annunci

4 Risposte to “Vangelo (Lc 11,14-23) del giorno dalle letture della Messa (Giovedì 23 Marzo 2017) con commento comunitario”

  1. d. giampaolo centofanti Says:

    http://vaticaninsider.lastampa.it/inchieste-ed-interviste/dettaglio-articolo/articolo/gesu-francesco-francis-francisco-vicinanza-41665/

  2. Simone Riva Says:

    Signore in questo tempo santo che ci doni fa che il mio camminare sia sempre più per trasformare il mio corpo nel Tuo così che il mio fare, il mio pensare, il mio amare sia sempre più il Tuo fare, il Tuo pensare e il Tuo amare.

  3. Marco Ascenzi Says:

    Gesù è l’unica vera sicurezza su cui confidare e costruire la nostra esistenza.

  4. gabriela corinaldesi Says:

    Chi non è con me è contro di me, e chi non raccoglie con me, disperde

    Gesù è la fonte e da lì dobbiamo partire per essere avere la pienezza nel cuore. Solo in Lui riusciamo a vivere nella gioia dell’amore perchè la Sua fonte di vita infonde solo vita vera!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: