Vangelo (Mt 6,1-6.16-18) del giorno dalle letture della Messa (Mercoledì 21 Giugno 2017) con commento comunitario

by

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 6,1-6.16-18)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere ammirati da loro, altrimenti non c’è ricompensa per voi presso il Padre vostro che è nei cieli.
Dunque, quando fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade, per essere lodati dalla gente. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, mentre tu fai l’elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra, perché la tua elemosina resti nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.
E quando pregate, non siate simili agli ipocriti che, nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, amano pregare stando ritti, per essere visti dalla gente. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, quando tu preghi, entra nella tua camera, chiudi la porta e prega il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.
E quando digiunate, non diventate malinconici come gli ipocriti, che assumono un’aria disfatta per far vedere agli altri che digiunano. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, quando tu digiuni, profùmati la testa e làvati il volto, perché la gente non veda che tu digiuni, ma solo il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà».

Questo è il Vangelo del 21 Giugno, quello del 20 Giugno lo potete trovare qualche post più sotto.

Annunci

4 Risposte to “Vangelo (Mt 6,1-6.16-18) del giorno dalle letture della Messa (Mercoledì 21 Giugno 2017) con commento comunitario”

  1. d. giampaolo centofanti Says:

    https://gpcentofanti.wordpress.com/2017/06/18/il-linguaggio-di-gesu/

  2. Simone Riva Says:

    Signore fa che il mio cuore e il mio sguardo sia sempre più rivolto a Te così che ogni cosa che faccio, penso o non faccio sia da Te originata e abbia in Te il suo fine; una vita sempre più rivolta ad accantonare tesori in cielo così da poter iniziare sin da ora a godere della gioia della vita del Regno.

  3. mascenzi Says:

    La proposta di Gesu’ e’ seria perche’ impegnativa, ma e’ l’unica che ci rende veramente liberi.

  4. gabriela corinaldesi Says:

    …il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà».

    Fare ogni bene nel silenzio, senza pubblicazioni per ben apparire agli occhi degli altri è qualcosa importante per fare veramente col cuore e sopratutto con un cuore pieno di una forte fede.

    Inonda, ti prego, mio Signore il cuore di una forte fede per amarti veramente come ci insegna Gesù.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: