Vangelo (Mt 11,25-30) del giorno dalle letture della Messa (Domenica 9 Luglio 2017) con commento comunitario

by

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 11,25-30)

In quel tempo Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo. Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero».

Questo è il Vangelo del 9 Luglio, quello dell’8 Luglio lo potete trovare qualche post più sotto.

Annunci

Una Risposta to “Vangelo (Mt 11,25-30) del giorno dalle letture della Messa (Domenica 9 Luglio 2017) con commento comunitario”

  1. gabriela corinaldesi Says:

    Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro.

    Che bello sentire sempre parlare della misericordia del Signore e allo stesso tempo quanto attenti dobbiamo essere a muoverci seguendolo sopratutto nella sua umiltà di cuore.
    Ti prego Signore insegnami, ogni giorno ad essere più umile di cuore!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: