13 del mese: cosa c’è da sapere sul modo di ottenere l’indulgenza di Fatima/Catholic Link | Lug 13, 2017

by

Di Winifred Corrigan

Sapevate che il 13 luglio, e ogni 13 del mese del 2017, da maggio a ottobre, i cattolici possono ottenere un’indulgenza in onore del 100° anniversario delle apparizioni della Madonna a Fatima?

In primo luogo un breve ripasso dei messaggi della Beata Vergine Maria a Fatima, trasmessi ai tre pastorelli – i Santi Francisco e Jacinta Marto, canonizzati il 13 maggio scorso, e la loro cugina, la Serva di Dio Lúcia dos Santos.

A Fatima la Madonna ha richiesto che tutti gli uomini si consacrassero al suo Cuore Immacolato, recitassero il Rosario quotidianamente, facessero penitenza e indossassero il suo scapolare marrone.

Il 13 del mese, indulgenza di Fatima

Papa Francesco ha dichiarato che un’indulgenza plenaria verrà garantita “ai fedeli che visitano con devozione un’immagine di Nostra Signora di Fatima, esposta solennemente alla venerazione pubblica in qualsiasi chiesa, oratorio o luogo adeguato, nei giorni dell’anniversario delle apparizioni (il 13 di ogni mese da maggio a ottobre 2017) e partecipano devotamente a qualche celebrazione o preghiera in onore della Vergine Maria, recitano il Padre Nostro e il simbolo della fede (Credo) e invocano Nostra Signora di Fatima”.

Per poter ottenere un’indulgenza, al di là degli aspetti specifici (in questo caso quelli elencati in precedenza) si deve:
– essere in stato di grazia (aver confessato qualsiasi peccato mortale)
– avere la disposizione interiore al distacco totale dal peccato (anche veniale)
– essersi accostati alla Confessione 8 giorni prima o dopo (altre fonti dicono 20 giorni)
– ricevere la Santa Comunione (preferibilmente nel contesto della partecipazione alla Santa Messa).
– pregare per le intenzioni del Santo Padre (in genere io offro un Padre Nostro, un’Ave Maria e un Gloria per le intenzioni del Papa di quel mese).

I tre segreti di Fatima

1° Segreto: “ Avete visto l’inferno, dove vanno le anime dei poveri peccatori. Per salvarle, Dio vuole stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore immacolato”.

2° Segreto: “La guerra finirà presto. Ma se non smettono di offendere Dio, sotto il regno di Pio XI, ne comincerà un’altra peggiore”.

3° Segreto: “Il Santo Padre… avendo raggiunto la cima della montagna, in ginocchio ai piedi della grande Croce fu ucciso da un gruppo di soldati che lo colpirono con pallottole e con frecce”.

Il terzo segreto è stato interpretato dalla Congregazione per la Dottrina della Fede:

La sofferenza dell’umanità per via della guerra e della morte

La persecuzione della Chiesa (incluso il tentato omicidio di Giovanni Paolo II nel 1981)

Il sacrificio dei martiri e la speranza della salvezza

La chiamata alla conversione e alla penitenza

Fonte: Congregazione per la Dottrina della Fede, “Il Messaggio di Fatima”

Cos’è un’indulgenza? La risposta breve (della Catholic Encyclopedia) è che l’indulgenza è “una remissione extra-sacramentale della punizione temporale dovuta, nella giustizia divina, al peccato che è stato perdonato”. La parola “plenaria” vuol dire piena, mentre un’indulgenza “parziale” è solo, appunto, parziale.

Vi raccomandiamo di controllare il sito web della vostra diocesi e/o degli apostolati mariani vicini a voi per vedere cosa possono aver organizzato per commemorare pubblicamente l’Anno Giubilare di Fatima, in particolare il 13 del mese.

[Traduzione dall’inglese a cura di Roberta Sciamplicotti]
Fonte: Aleteia.org
Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: