Vangelo (Gv 16,16-20) del giorno dalle letture della Messa (Giovedì 10 Maggio 2018) con commento comunitario

by

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 16,16-20)

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Un poco e non mi vedrete più; un poco ancora e mi vedrete».
Allora alcuni dei suoi discepoli dissero tra loro: «Che cos’è questo che ci dice: “Un poco e non mi vedrete; un poco ancora e mi vedrete”, e: “Io me ne vado al Padre”?». Dicevano perciò: «Che cos’è questo “un poco”, di cui parla? Non comprendiamo quello che vuol dire».
Gesù capì che volevano interrogarlo e disse loro: «State indagando tra voi perché ho detto: “Un poco e non mi vedrete; un poco ancora e mi vedrete”? In verità, in verità io vi dico: voi piangerete e gemerete, ma il mondo si rallegrerà. Voi sarete nella tristezza, ma la vostra tristezza si cambierà in gioia».

Questo è il Vangelo del 10 Maggio, quello del 9 Maggio lo potete trovare qualche post più sotto.

Annunci

Una Risposta to “Vangelo (Gv 16,16-20) del giorno dalle letture della Messa (Giovedì 10 Maggio 2018) con commento comunitario”

  1. Simone Riva Says:

    La Parola di oggi mi fa soffermare su questo senso del tempo. Il tempo e i tempi di Dio sono incomprensibili per noi se non vissuti con la pazienza e lo zelo dello Spirito. Signore donami grazie al Tuo Spirito di entrare sempre più nei Tuoi tempi affinché tristezza e gioia assumano il loro vero valore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: